Hello Phubbers!

Hello Phubbers!

Scusate. Sono un pò scombussolata, è stata una mattina pesante. Potrei fare un articolo sui PRO e i contro dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica oppure parlarvi di Phubbing.
Credo che propenderò per la seconda opzione.
Il Phubbing, anche se pensate di non saperlo, lo conoscete benissimo tutti. Lo vediamo ogni giorno, dalla mattina alla sera, sui mezzi pubblici, davanti al caffè con gli amici, in casa, in ufficio. E’ sempre presente, un po’ per bisogno, un po’ per abitudine e ci impedisce di cogliere la meraviglia di un palazzo antico, di un cielo azzurro, di un albero in fiore. E’ fastidioso, insidioso, ma non riusciamo quasi più a farne a meno.
Avete indovinato?

Dicesi Phubbing l’uso compulsivo degli smartphone in luoghi pubblici che ci isola dalle conversazioni e dal mondo esterno per gran parte delle nostre giornate. Succede che siamo più impegnati a spulciare i profili facebook degli altri invece che alzare gli occhi e magari conoscere di persona la nostra anima gemella. Succede che senza rendercene conto stiamo intavolando uno scambio di tweet con @tizio e in realtà ci siamo seduti accanto in metro. Succede, ed è verità.
Siamo tutti Phubber, chi più chi meno. Io cerco di scrivere ancora sui miei diari, solo per me, senza dovermi preoccupare che qualcuno legga… ogni tanto.
ENJOY!!!

 

data pubblicazione: 19/4/2013 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...