Coltelli infetti

 

 

 

” I know someday you’ll have a beautiful life, I know you’ll be a star… in somebody else sky, but WHY… WHY… CAN’T IT BE MINE!?! ” 

 

 

 

Black – Ten 1992 

 

 

 

 

 

Una delle canzoni più belle che siano mai state scritte per uno degli album più belli mai pubblicati da una delle Rock Band più perfette che siano mai esistite.

 

Ci sono persone che ci passano accanto senza lasciare il segno, persone che per un periodo della nostra vita sembrano talmente indispensabili da togliere il fiato, ma poi se ne vanno in punta di piedi senza tragedie e persone che invece rimangono lì, ancorate alla nostra esistenza come dei coltelli infetti.

 

 

A volte credo che sia una benedizione avere delle cicatrici così profonde, a volte preferirei che tu non fossi mai esistito, a volte impreco… impreco e basta. Perchè a giorni alterni le cicatrici che hai lasciato si squarciano e lasciano uscire tutto quello che credevo ormai non ci fosse più. Non è il cuore, il cuore è roba da romanzi rosa… no… è il cervello che è infettato dal tuo ricordo e combatte contro se stesso in una battaglia che non finisce mai. A volte c’è pace, c’è silenzio, ma tutto intorno funziona come l’orologio di una bomba e basta un piccolo sbalzo, un imprevisto, un profumo, un rumore, una risata e la guerra riparte… spietata e devastante.

 

Aspetto il giorno in cui ti incontrerò sempre più di rado e la mattina in cui mi sveglierò e mi sentirò leggera e tu sarai sparito.

 

 

” …Please say that if you hadn’t have gone now
I wouldn’t have lost you another way… ”  (Come Back – Avocado 2006)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...