Passo dopo Passo

” Non certo la necessità, bensì il caso è pieno di magia. Se l’amore deve essere indimenticabile, fin dal primo istante devono posarsi su di esso le coincidenze, come uccelli sulle spalle di Francesco d’Assisi. ” 

                     Milan Kundera – “L’insostenibile leggerezza dell’essere”

Un po’ come nella favola della volpe che non riusciva ad arrivare all’uva e per questo disse che non la voleva perchè troppo acerba, avevo deciso di abbandonare i sentimentalismi mascherandomi dietro un’armatura di cinismo che aveva finito per fondersi con il mio corpo.

Chiamatelo caso, chiamatelo destino, chiamatelo karma… chiamatelo come volete. Io con quel poco di cinismo che ancora conservo lo chiamo semplicemente culo.

Capita che un giorno una persona arrivi nella tua vita, che nasca tutto un po’ per gioco, un po’ per bisogno (perchè alla fine tutti ci sentiamo soli e vulnerabili) e capita che quel gioco si trasformi in una partita col futuro.

Gesti che ti eri dimenticato di poter compiere, parole che ti eri dimenticato di poter dire. Quando vivi per tanto tempo in un limbo di desideri inespressi, di richieste mai accolte la tua dimensione interiore finisce per appiattirsi e tu smetti di farti domande.

Ci voleva una persona unica che con pazienza e comprensione mi prendesse dal buio nel quale ormai avevo imparato a vivere e mi portasse in salvo. Forse perchè non ho mai smesso di sperare, forse perchè sapevo che prima o poi la ruota gira o semplicemente perchè prima o poi, cazzo, doveva succedere.

Ho capito che l’uva faceva schifo, mi sono voltata e ho scoperto un’infinità di colori e sapori che credevo non esisessero più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...