Sazi

Saturno-tempesta-Cassini-Polo-Nord-700x700-340x340La carne si mescola, si fonde, è sangue umano, è animale.
Il sudore imperla la fronte e le braccia, anche quelle parti del corpo che non sudano, in quel momento piangono.
Ti muovi a scatti, sussultando, rovistando nella pelle dell’altro come un bambino che cerca il seno della madre al buio, cieco.
Un cane che senza più occhi alla ricerca di cibo per nutrirsi, segue l’odore, annaspa, è affannato, affamato.
Il sangue pulsa nelle tempie, lo senti scorrere, puoi seguirne il percorso. Parte dallo stomaco, ti infuoca il cervello, scende, tremi, ti invade.
Nella testa c’è il vuoto, un vuoto pieno.
Non pensi mentre pensi a tutto.
Sei la marionetta dei tuoi fremiti, sei il coltello, sei la vittima, sei il carnefice.
Ti aggrappi.
Stai per cadere, sei felice di cadere, un attimo ancora e sprofonderai per kilometri alla velocità della luce, con le viscere in gola, con gli occhi chiusi.
Non esistete, esiste solo un’essere informe che aggroviglia le membra e si trasforma.
Si trasforma. Si trasforma. Si trasforma…
Non si distinguono più anima e pelle.
Siete precipitati, un secondo in cui siete morti e risorti.
Insieme.
E il cuore riprende il suo cammino a battiti regolari.
Siete sazi.
Per ora. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...